October 3, 2013
"Una generazione che pensava di essere troppo vecchia per questa merda («Non è vero che i film sono diventati meno belli, siamo noi a essere più vecchi») e che invece adesso si ritrova sconsolata ad accarezzarsi la barba e ripensare a Hank nel deserto.
Qualcuno di voi dirà «Le signore di mezza età fanno la stessa cosa con le telenovelas. Siete solo entrati nella fase deteriore della vecchiaia». Lasciate che vi risponda: «Non sapete di cosa state parlando, brutte teste di merda»."

Il memorabile post de i400calci su ‘Breaking Bad’

June 29, 2012
"[…] al decimo ‘In culo alla Merkel’, ascoltato la scorsa notte mentre tornavamo a casa dalla miniera, ci siamo vergognati di appartenere ad un paese che riversa nel calcio aspettative e speranze che dovrebbe riversare nella politica o perlomeno nei comportamenti individuali. Se grandi editorialisti scrivono che l’Italia del calcio può rilanciare il paese, secondo lo stesso schema terzomondista che viene usato a volte per esaltare le vittorie del Napoli, allora siamo davvero finiti. Ben prima di svalutazione, scoppio della bolla immobiliare, governissimo perenne. E parliamo delle vittorie di una squadra come la Nazionale di Prandelli, che abbiamo sempre seguito con simpatia (non parliamo poi di Balotelli, idolo assoluto e sempre bersaglio del giornalismo mainstream) anche al netto di furbizie mediatiche e di etica a doppio binario. Adesso, passi per i quotidiani sportivi che devono riempire trenta pagine di calcio, ma in quelli generalisti tutti i mille parallelismi fra calcio e politica che vengono proposti servono solo a solleticare i peggiori istinti."

Indiscreto - Pizza, mandolino e gol di Cattuso

April 4, 2012
Mad Topoi

Dopo la visione di ‘Mad Men’, obbligatorio il recap di Pop Topoi

7:15pm  |   URL: http://tmblr.co/ZJnQbyJ4Il8P
Filed under: cose giuste 
June 22, 2011
milanoselamena:

secondopiano:

Stanley Kubrick’s letter to projectionists on «Barry Lyndon».
(Via Some Came Running)

Odio l’intervallo al cinema, ma tanto tanto, però sarei stato contento se quella volta che sono andato a vedere “Non è un paese per vecchi” i Cohen avessero mandato un disco da mettere su al proiezionista (punto 10 della fichissima lettera qui sopra). Così avrebbe evitato di mettere su Ricky Martin in mezzo a un film che non ha colonna sonora, rendendo l’intervallo un incubo reale e uno stupro dell’arte cinematografica.

milanoselamena:

secondopiano:

Stanley Kubrick’s letter to projectionists on «Barry Lyndon».

(Via Some Came Running)

Odio l’intervallo al cinema, ma tanto tanto, però sarei stato contento se quella volta che sono andato a vedere “Non è un paese per vecchi” i Cohen avessero mandato un disco da mettere su al proiezionista (punto 10 della fichissima lettera qui sopra). Così avrebbe evitato di mettere su Ricky Martin in mezzo a un film che non ha colonna sonora, rendendo l’intervallo un incubo reale e uno stupro dell’arte cinematografica.

Liked posts on Tumblr: More liked posts »